Homepage
 chisiamo
 statuto
 tesseramento
attivita
convenzioni
affiliati
fotogallery
offerteturistiche
news
contatti


Imperatore Travel




Subito Viaggi



Statuto di associazione

Diritti e doveri dei Soci



Art. 6
Le domande di iscrizione saranno presentate al Consiglio Direttivo che a suo insindacabile giudizio avrà facoltà di accettarle o respingerle. In caso di mancata accettazione ne sarà data comunicazione da parte del Consiglio Direttivo. L'appartenenza al Circolo implica per i Soci l'accettazione incondizionata del presente Statuto e delle disposizioni regolamentari emanate dagli organi competenti in attuazione dello stesso. Tutti i Soci, nel rispetto delle norme che disciplinano le singole attività, iniziative o manifestazioni hanno il diritto di:
a) frequentare i locali e usare le attrezzature messe a disposizione dal Circolo;
b) partecipare alle manifestazioni promosse dal Circolo e beneficiare dei servizi, provvidenze ed agevolazioni da esso assicurati;
c) partecipare alle attività di altre associazioni o di altri CRT aderenti alla FITeL alle condizioni stabilite dalle singole associazioni.
Tutti i Soci sono tenuti a comunicare al Circolo ogni modificazione dei requisiti previsti all'Art. 5 del presente Statuto.

Art. 7
E' esclusa la partecipazione temporanea alla vita associativa. Il socio rimane tale fino a quando lo stesso non recede dall'associazione o non si verifichi una delle cause che ne prevedono l'esclusione, come stabilito dal successivo art. 10.Tutti gli associati che abbiano compiuto la maggiore età hanno diritto di voto in assemblea per l'approvazione e le modificazioni del presente statuto e dei regolamenti per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.

Art. 8
I soci hanno diritto di ricevere all'atto dell'ammissione la tessera sociale della validità di un anno, di usufruire di tutte le strutture, dei servizi, delle attività, delle prestazioni e provvidenze attuate dall'associazione, nonché di intervenire con diritto di voto nelle assemblee.

Art. 9
I soci sono tenuti al pagamento della quota annuale di associazione, stabilita dal consiglio direttivo ed all'osservanza dello statuto e delle deliberazioni prese dagli organi sociali.

Art. 10
I soci sono espulsi o radiati per i seguenti motivi:
a) quando non ottemperino alle disposizioni del presente statuto, ai regolamenti interni o alle deliberazioni prese dagli organi sociali;
b) quando si rendano morosi del pagamento della tessera e delle quote sociali senza giustificato motivo;
c) quando, in qualunque modo, arrechino danni morali o materiali all'associazione.
Le espulsioni e le radiazioni sono decise dal consiglio direttivo a maggioranza dei suoi membri. I soci radiati per morosità potranno, dietro domanda, essere riammessi, pagando una nuova quota di iscrizione. I soci espulsi o radiati potranno ricorrere contro il provvedimento secondo le modalità di cui all'art. 6 del presente statuto.


Vai alla Pagina  1 | 2 | 3 | 4





Vuoi inserire la tua pubblicità su CRT Napoli? inviaci una e-mail!



Copyright 2006-2009 CRT Napoli
Via Roberto Bracco 15/A - 80131 - Napoli